Seleziona Pagina

Cibo tradizionale italiano

La cosa più difficile del mangiare in Italia è che non puoi assaggiare tutto. Ogni giorno hai un numero limitato di pasti e uno spazio limitato nello stomaco, mentre sembra esserci un'infinità di piatti italiani e il cibo italiano stesso che devi "assolutamente provare".

Dalle specialità regionali alle migliori prelibatezze stagionali, ci vorrebbero diverse vite per assaggiare il miglior cibo italiano, e questo prima ancora di considerare dessert e bevande.

Potresti essere interessato all'articolo: Quali sono gli svantaggi del CIBO SPAZZATURA

Abbiamo creato una piccola lista di piatti italiani da provare durante il tuo viaggio. Questo non è il migliore e certamente non è esaustivo;

Da una parte abbiamo evitato il tema dei salumi e dei formaggi perché sono mondi a sé, ma in esso ci sono i piatti che secondo noi tutti dovrebbero almeno provare. una volta quando visitano l'Italia.

Insieme, riassumono il cuore e l'anima delle varie tradizioni culinarie che esistono in tutto il paese. Se ci siamo persi il tuo piatto preferito e siamo sicuri che ce ne sono, faccelo sapere nei commenti.

1.- Pizza il piatto italiano per eccellenza

Pizza Italiana Originale

Anche se un pezzo di focaccia condita con olio e spezie esisteva molto prima dell'Unità d'Italia, forse non c'è piatto così comune o rappresentativo del paese come l'umile pizza.

La pizza facile, economica e abbondante è stata a lungo uno spuntino o un pasto comune nella cucina italiana, specialmente a Napoli dove è stata aggiunta per la prima volta la salsa di pomodoro.

Quando la regina italiana Margherita passò per la vivace città in un tour del suo regno nel 1889, chiese di provare questo piatto che vide mangiare molti dei suoi sudditi.

Un uomo d'affari locale gli ha servito l'ormai leggendaria combinazione di salsa di pomodoro, mozzarella e basilico, creando (o più probabilmente, marchiando) la pizza Margherita. Che sia per coincidenza o per disegno, la Margherita sfoggia anche i colori della bandiera italiana.

Articolo di interesse: Ricette tipiche francesi

I migliori piatti italiani

Oggi in Italia ci sono essenzialmente due tipi di pizza tra cui scegliere: la pizza alla napoletana o la pizza alla romana (anche se a dire il vero ci sono molti posti di consegna che sono una via di mezzo tra le due).

La pizza alla napoletana ha una crosta spessa e soffice. Tende ad essere leggermente più piccolo di diametro perché la pasta non si è allargata tanto ed è più abbondante.

La pizza alla romana ha una base sottilissima e appena croccante (non la vuoi molliccia!). Ha un diametro maggiore ma generalmente è più leggero e meno simile a una bomba al glutine.

Storia della pizza nella gastronomia italiana

A causa della storia di Napoli con la regina Margherita, la città sostiene di essere la culla della pizza moderna, anche se il punto è dibattuto in tutta Italia.

In ogni caso, la regola generale per ordinare la pizza in Italia è cercare meno ingredienti. Devi anche essere scettico nei confronti delle pizzerie che caricano molti ingredienti; Questa può essere spesso una tattica usata per coprire l'uso di ingredienti poveri.

Meno coperture sono un segno di fiducia nel prodotto perché ogni copertura deve essere esemplare.

Qualunque sia la pizza che preferisci, l'altra regola generale è: quando sei a Roma, fai come fanno i romani, cioè mangia la pizza alla romana. Quando sei a Napoli, naturalmente, fai come fanno i napoletani.

2.- Lasagne una prelibatezza della cucina italiana

Lasagne nel cibo italiano

La lasagna è una pasta larga e piatta, solitamente cotta a strati nel forno.

Come la maggior parte dei piatti italiani, le sue origini sono molto controverse, ma almeno possiamo dire che la sua roccaforte è in Emilia-Romagna, dove da cibo di un povero si è trasformato in un pasto ricco ripieno di ragù o sugo. la carne.

Anche se puoi trovare lasagne in tutta Italia, non c'è niente come provare il piatto sostanzioso dell'Emilia Romagna con pasta fatta in casa, ragù fresco e una generosa dose di orgoglio regionale.

Articolo interessante che potrebbe interessarti: Piatti famosi di CIBI TIPICI SPAGNA

Tradizionalmente le lasagne non si facevano con i pomodori (ricordate, quelle arrivarono dal Nuovo Mondo nel XVI secolo); solo ragù, besciamella e formaggio, solitamente mozzarella o Parmigiano Reggiano o una combinazione dei due.

Ancora oggi in un ragù tradizionale si usa solo un po' di pomodoro o salsa di pomodoro, a differenza della maggior parte dei piatti italo-americani, che fondamentalmente nuotano nella salsa di pomodoro.

Questo concentra il sapore della carne, ma a volte è un po' stonato per i palati americani che possono essere apprezzati di più quando è nel menu del cibo italiano.

3.- Bottarga: la cucina italiana nella sua totalità

Bottarga piatto tipico della gastronomia italiana

Uova affumicate del topo di mare. Che cosa? Non lasciatevi scoraggiare da questa descrizione approssimativa di una prelibatezza italiana perché l'altro modo per descrivere la bottarga è "caviale siciliano".

Ad agosto e settembre, i meridionali tolgono le uova dal muggine, le salano, le pressano e poi le fanno seccare all'aria per sei mesi.

Il risultato è un solido pezzo di uova del colore dell'ambra e delle arance rosse che, se tagliate a fette e mangiate o grattugiate sulla pasta, sbocciano in un profumo gloriosamente saporito, affumicato e salato.

Potrebbe interessarti: BEVANDE con WHISKY Facili da Preparare

Sebbene essenzialmente una risposta povera per conservare i frutti di mare nei giorni prima della refrigerazione, ora è considerato uno dei prodotti alimentari più ricercati e lussuosi d'Italia, insieme al tartufo (ne parleremo più avanti).

Consigliamo di grattugiarlo sulla pasta, o semplicemente di affettarlo sottilmente e condirlo con succo di limone e olio d'oliva.

Ricetta molto interessante: Come fare l'insalata di patate con l'uovo sodo

4.- Ribollita: da non perdere questo cibo italiano

Ribollita, piatto tipico della cucina italiana

Mentre siamo in tema di Toscana, sarei negligente se non menzionassimo questa zuppa sostanziosa che è diventata così popolare che Campbells ne fa una versione (non sorprendente).

Con radici nella cucina contadina della regione e tipica della cucina italiana, questa zuppa di verdure viene addensata con il pane al posto della carne, perché era ciò che era più economico e più disponibile per centinaia di anni nelle campagne italiane disperatamente povere. .

Articolo pertinente: CIBO MESSICANO Ricette Tradizionali

In Toscana il piatto è considerato una delizia speciale in autunno, quando il sapore delle verdure del raccolto è più vivo e la zuppa esplode di sapore intenso nonostante l'assenza di carne (almeno nelle versioni tradizionali).

Spesso consumato come antipasto piuttosto che come pasta nelle trattorie fiorentine, questo è uno stufato sostanzioso che mette in mostra l'immenso e spesso inespresso potere dei grandi prodotti.

Il blog di viaggi e turismo di Grand Hotelier offre i migliori consigli e guide per visitare il mondo in cielo, mare e terra da un avventuroso viaggio su strada a crociere lussuose ed eccentriche per Viaggiare per il mondo

5.- Polenta: una prelibatezza italiana

Polenta Piatto Tipico Della Tradizione Italiana

Anche se si tende ad associare la pasta a tutta l'Italia, la verità è che fino a tempi relativamente recenti l'amido di base che si consumava nella parte settentrionale dello stivale era la polenta.

Questo porridge di mais, quasi identico alla semola consumata negli stati meridionali dell'America (le variazioni sono dovute alla ruvidità o finezza con cui vengono macinati i chicchi di mais), era originariamente preparato con qualsiasi amido tenuto a portata di mano, compreso ghiande e grano saraceno. .

Tuttavia, l'introduzione del mais in Europa nel XVI secolo ne fece l'ingrediente dominante nella polenta.

Articolo interessante: Cos'è un SOMMELIER

Anche se manca la diversità di forme e consistenze che ha la pasta.

La polenta è l'accompagnamento perfetto per una vasta gamma di carni, in particolare gli stufati, ed è probabilmente uno degli alimenti più confortanti da mangiare quando le temperature scendono in città come Milano. , Torino e Venezia.

Cercalo come un porridge o confezionato e fritto in frittelle traballanti. Né dovresti perderti nel prossimo piatto ...

6.- Ossobuco Originale della Gastronomia Italiana

Ossobuco Piatto tipico della cucina italiana

L'ossobuco alla milanese famoso in tutto il mondo è una coscia di vitello con l'osso, bollita e fatta bollire a fuoco lento fino a quando non si scioglie in un brodo di brodo di manzo, vino bianco e verdure.

Tradizionalmente viene accompagnata da una gremolata (scorza di limone, aglio e prezzemolo), ma questa è facoltativa.

Sebbene ai milanesi piaccia rivendicare questo capolavoro di carne, ci sono tante versioni quante nonnas in Lombardia, che è nota per i suoi piatti sostanziosi e spesso rustici che sono buoni per condire le costolette e scongiurare il freddo invernale.

Puoi vedere: Le Funzioni del Dipartimento CIBO e BEVANDE di un HOTEL

Nonostante la popolarità dell'ossobuco (che letteralmente significa "osso cavo"), non è sempre comune vederlo nei menu dei ristoranti perché richiede circa tre ore di cottura.

Se hai l'opportunità di mangiarlo in un ristorante oa casa, o anche di cucinarlo da solo, dovresti cogliere l'occasione. Di solito è accompagnato dalla polenta o dal prossimo articolo della nostra lista.

7.- Bistecca alla Fiorentina in Cucina Italiana

La Fiorentina è nella Gastronomia Italiana

Una bistecca fiorentina, o ribeye fiorentino, racchiude tutte le caratteristiche dei migliori piatti d'Italia: un taglio specifico di carne di una mucca specifica preparato in un modo molto specifico, il tutto entro i limiti di una regione specifica.

Nel caso dell'enorme bistecca fiorentina, si tratta di un ribeye tagliato spesso (almeno 5 centimetri) dal dorso di una mucca chianina allevata in Toscana. Cuocere per 5-7 minuti per lato, a seconda dello spessore, finché l'esterno non sarà cotto e l'interno sarà molto raro.

Non ha senso ordinare qui una bistecca media e ben cotta, la carne è troppo spessa anche solo per pensarci!

Nonostante tutto il dogma, ci sono alcune varianti sulla bistecca alla fiorentina. Tanto per cominciare, oggigiorno la carne non proviene sempre da una mucca chianina.

Molti fiorentini sono d'accordo con l'aggiunta di nuove razze, ma altri giurano che le dimensioni e la muscolatura della Chianina rendono le ossa a forma di T le migliori. In caso di dubbio, basta chiedere.

Inoltre, i fiorentini tendono a preferire tagli più alti, più vicini al torace, che contengono la bistecca detta bistecca nella costola, mentre oltre Firenze, in Toscana, è probabile che si ottenga un filetto de bistecca nel, un sottosquadro tendenzialmente liscio . e più sciolto in bocca.

Tuttavia, ciò non significa necessariamente che sia migliore. I fiorentini sostengono che la bistecca nella costola derivi da un muscolo più utilizzato, il che significa che è più gustoso.

Qualunque sia il taglio che si ottiene, questo è un piatto da consumare esclusivamente in Toscana, sia a Firenze che in campagna.

È anche pensato per essere condiviso! Al momento dell'ordine ricordate che la bistecca alla fiorentina si valuta a peso; Per due persone, in genere pesa da 1 a 2 kg (o quasi da 2 a 4 libbre).

8.- Risoto: tradizione della cucina italiana

Risoto Tipico Cucina Italiana Tradizionale

A completare la santa trinità degli amidi italiani c'è il riso, che viene spesso consumato come un risotto cremoso e lussuoso. Ironia della sorte, gli italiani non sono grandi consumatori di riso, con tutta la pasta e la polenta, ma sono i maggiori produttori di riso d'Europa.

Mentre il sud Italia è spesso chiamato il cestino del pane del paese, il nord Italia, in particolare Lombardia e Piemonte, sono la sua ciotola di riso.

Articolo da non perdere: Cosa fa un GARDE MANGER e le sue funzioni in cucina

È giusto quindi che le varietà Arborio e Carneroli coltivate nelle vaste risaie di queste regioni diventino uno dei piatti italiani più iconici quando mescolate con brodo e mescolate per formare una vellutata semizuppa che trasmette perfettamente i sapori di qualsiasi cosa . cucinato con esso.

Il tipo di risotto più famoso è probabilmente il risotto alla milanese allo zafferano, inventato, secondo la leggenda della cucina italiana, dai muratori del Duomo di Milano che usavano lo zafferano per macchiare le vetrate e pensavano di gettarlo anche sulle loro muri. Riso.

Altre versioni classiche del piatto sono il risotto al nero di seppia (con seppie e nero) e il risi e bisi (con pancetta e piselli), entrambi veneziani.

9.- Pasta Carbonara una delizia del cibo italiano

Pasta alla carbonara nella gastronomia italiana

È possibile andare in Italia e mangiare solo pasta. Lo sappiamo perché lo abbiamo fatto. Ma se c'è una pasta da non perdere che tutti dovrebbero provare almeno una volta, il nostro voto va alla carbonara (sappiamo che questo è controverso, sentiti libero di lasciare la tua pasta dell'isola deserta nei commenti).

Questo piatto è apparentemente semplice: spaghetti, uova, pecorino, guanciale stagionato e pepe nero, ma ci vuole una vita per padroneggiarlo e una buona versione ti cambierà la vita.

Ci sono molti knockoff, cioè quelli che addensano le loro salse con la panna o usano la pancetta al posto del guanciale, ma non accettano sostituti perché la differenza di sapore è enorme.

Non perdere : Tipi di chef e loro doveri

Questa è una specialità romana, ma anche nella capitale ci sono ancora molti ristoranti di cucina italiana che possono e sbagliano. Il modo migliore per garantire che ti venga offerta una versione esemplare è ottenere una raccomandazione da un locale.